Notizie Raimbow - unioni e matrimoni civili

Irlanda del Nord: legalizzati i matrimoni omosessuali e aborto

Martedì 22 ottobre è stata una giornata storica, per l’Irlanda del Nord. La legalizzazione dei matrimoni omosessuali e dell’aborto è avvenuta ufficialmente a mezzanotte, grazie al “Northern Ireland (Easecutive Formation etc) Act 2019”, una legislazione approvata dal parlamento britannico lo scorso luglio per estendere anche all’Irlanda del Nord una serie di diritti civili già in vigore nel resto del Regno Unito. Dal 2017 il paese è senza un governo, a causa dei tentativi falliti di formare una coalizione da parte del Partito Democratico Unionista e dei Repubblicani del Sinn Fèin.
Perciò ora il governo britannico avrà tempo fino al 31 marzo del 2020 per introdurre una nuova regolamentazione per l’aborto e nel frattempo le donne nord irlandesi che vorranno abortire, potranno recarsi gratuitamente in un ospedale del resto del Regno Unito.
Per quanto riguarda i matrimoni omosessuali, il governo dovrà regolamentarli con un’apposita legge che entrerà in vigore entro il 13 gennaio del 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *