verde
Colori, storia e uso / slide

Verde, speranza e vitalità

Viridis, verde. Furono i Romani a dargli un nome.
I Greci sembravano incapaci di trovare una precisa connotazione al colore verde.
Più convinti di loro, erano gli Egizi. Per loro il verde era un colore di notevole importanza. Nelle raffigurazioni tombali non poteva mancare. Simbolo di rinascita e rigenerazione, il colore verde era la tinta data al viso di Osiride, sovrano degli inferi. Il verde era usato anche nel “make up”. Disegnavano con questa tinta il bordo degli occhi e lo facevano anche ai morti.
Il “molto verde” indicava il mare, per questo straordinario popolo.
E’ facile comprendere, quindi, quanto sia antica questa tinta e quali significati si sono trascinati fino a noi, nel corso dei secoli.

malachite
La malachite dalla quale estraevano il colore verde.

Certo, non ha sempre avuto vita facile.
Durante tutto il Medioevo fu legato alla stregoneria, al demonio, e al veleno.
Negli anni successivi, restò comunque un colore marginale, persino i pittori lo evitavano, usandolo solo per rappresentare la natura, i prati o i boschi.

Restò nascosto anche nel XX secolo, per lo meno fino agli anni ’70, quando si iniziò a intravedere in qualche chicca di design – anche se in tonalità più tendenti al giallo.
Negli abiti comparì deciso dopo gli anni ’80, spesso in nuances pastello o fluorescenti.

Il color che ricorda prati in fiore, l’estate accesa, la rinascita dopo l’inverno, si rianimò dopo il 2000. Iniziò a esser più presente negli abiti e nel 2017 venne dichiarato colore dell’anno.

Ma che emozioni suscita, questa tinta? Simboleggiando la natura, trasmette voglia di vita, trasmette energia e forza, capacità di risalire la china, voglia di rinascere, ed emana una certa stabilità.
Forse per questo, un matrimonio in verde non è poi così insolito e difficile da trovare.

decorazioni sedia matrimonio
Eleganza verde.


Sfruttando le sue tinte più chiare, con qualche tocco più acceso, è un buon modo per trasmettere serenità e un’identità di coppia felice e chiara, piena, profonda.
Unito al bianco e al rosa antico, crea un’atmosfera elegante e al contempo rilassante. E’ sicuramente il colore più usato da coloro che scelgono un matrimonio green e bio, facendo prevalere piante selvatiche e fiori di campo, che spesso si accompagnano a foglie di un bel verde acceso.

Noi lo amiamo. Non è un caso, infatti, se il nostro Wedding Day, giornata interamente dedicata a TUTTE le coppie, si svolge in un Bosco.
Verrete a godere delle sue tinte insieme a noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *